BITCOIN IN VIAGGIO PER UNA PERDITA SETTIMANALE SULLE SPERANZE DI STIMOLO CHE SI AFFIEVOLISCONO

Bitcoin è scivolato il Venerdì come sembrava sicuro di chiudere la settimana in perdita nei restanti tre giorni di trading. La valuta di riferimento è scesa di 230 dollari, o del 2%, a 11.279 dollari per gettone di 0456 UTC. Finora ha perso lo 0,7% nella settimana. Il suo umore negativo è riemerso quando il dollaro USA è salito e le speranze di concludere il secondo affare con il coronavirus prima delle elezioni presidenziali sono svanite.

L’indice del dollaro USA stava cercando di pubblicare il suo primo guadagno settimanale in tre. Una ripresa dei colloqui di stimolo all’inizio di questa settimana aveva spinto il prezzo del Bitcoin Profit a crescere fino a 1.000 dollari. Un altro vento di coda fondamentale è stato quello delle istituzioni che hanno aumentato la loro esposizione nella criptovaluta a fronte delle loro prospettive inflazionistiche a lungo termine.

Ma dopo che il Segretario del Tesoro statunitense Stephen Mnuchin ha proposto di limitare la dimensione dello stimolo a 1,8 trilioni di dollari, l’affare è andato in un’altra situazione di stallo. I Democratici hanno chiesto un sollievo di 2,3 trilioni di dollari per le famiglie e le imprese americane che hanno subito perdite nel corso della recessione indotta dal coronavirus.

FUOCO DI SCAMBIO

La prospettiva di una minore liquidità in dollari ha fatto crescere la domanda degli investitori. Di conseguenza, si sono liberati di una parte delle loro allocazioni rischiose, con un impatto su Bitcoin, azioni e persino oro.

Tuttavia, venerdì la Bitcoin è scesa più duramente dei suoi omologhi tradizionali. Parte del motivo è stato OKEx, una borsa asiatica di criptovalute, che ha sospeso i prelievi dopo essere atterrata in un’indagine di polizia.

Lo scambio ha spiegato che uno dei suoi detentori di chiavi private – coloro che sono responsabili della convalida dei flussi di capitale in uscita con un set di chiavi digitali extra – sta „attualmente collaborando con un ufficio di pubblica sicurezza“. Ciò ha limitato l’autorizzazione di OKEx sui fondi dei clienti. Lo scambio ha assicurato che il capitale rimane comunque sicuro e protetto.

Colin Wu, un reporter con sede in Cina, ha twittato che un trader da banco ha ricevuto per errore 74,5 mila dollari di Yuan cinesi da un gruppo che la polizia era a caccia di un caso di riciclaggio di denaro sporco.

„Il governo cinese sta reprimendo il riciclaggio di denaro sporco usando la criptovaluta per le frodi nelle telecomunicazioni, e gli scambi centralizzati sono in uno stato molto pericoloso“, ha affermato il signor Wu.

TUFFO A SORPRESA DI BITCOIN

La presenza di OKEx intorno a una presunta indagine sul riciclaggio di denaro sporco ha spaventato i trader con appetiti a basso rischio. Bitcoin è sceso di oltre 300 dollari nel giro di poche ore la notizia è arrivata al telegiornale.

„È letteralmente la lezione n. 1 della scuola #Crypto“, ha affermato Kevin Svenson, un analista di mercato indipendente. „Non le tue chiavi, non il tuo crypto. Bitcoin inizia a vendere come risultato della notizia“.

Tuttavia, alcuni analisti hanno ignorato gli shock dei prezzi a breve termine su una prospettiva più ottimistica a lungo termine. Crypto Youtuber Lark Davis ha dichiarato che la Bitcoin potrebbe ancora recuperare a nuovi massimi, citando le istituzioni che hanno versato 800 milioni di dollari nel suo mercato attraverso il mercato spot e le azioni (Scala di grigi).

Author: admin